A Padova il primo Mondiale di ciclismo per chef, cuochi e camerieri

A Padova il primo Mondiale di ciclismo per chef, cuochi e camerieri

Il 26 giugno la Granfondo Città di Padova assegnerà le maglie iridate del settore ristorazione

Si correrà a Padova il primo Campionato del Mondo della Ristorazione di ciclismo su strada che porterà alla proclamazione dei campioni mondiali della ristorazione. Maglie iridate che verranno assegnate per ciascuna categoria e per ciascun percorso di gara.

Il logo del Campionato del Mondo della ristorazione di ciclismo

Il logo del Campionato del Mondo della ristorazione di ciclismo

Non si tratta di una gara a se stante. Le maglie di campione del mondo verranno assegnate sulla base delle classifiche della Granfondo Città di Padova. Per partecipare a questo evento nell’evento, oltre che essere in regola con il tesseramento cicloamatoriale è necessario presentare all’atto dell’iscrizione un documento ufficiale che attesti di essere impiegato da almeno un anno nel settore della ristorazione (il comitato organizzatore si riserva entro 7 giorni dalla ricezione delle richieste di iscrizione di approvarle o respingerle).

Il titolo iridato è legato dunque alla Granfondo della Città di Padova che, quest’anno come non mai,  caratterizzerà un weekend ricco di iniziative sportive e non. Ci saranno eventi legati alla promozione del territorio, delle eccellenze enogastronomiche, del ciclismo e delle aziende di Padova e del Veneto.

La Granfondo Città di Padova rappresenterà la tappa conclusiva del neonato circuito Zerowind Show  e che anche nel 2016 è stata inserita nel calendario del Campionato Italiano ACSI Medio Fondo e Gran Fondo.

Ristorazione, un settore fiorente

Il settore della ristorazione è uno dei cardini dell’economia italiana. Si calcola che il volume d’affari di tale comparto sia di circa 46,5 miliardi con 315.665 imprese attive a fine 2013, e l’impiego di circa 1.310.000 occupati.

 

[wysija_form id=”1″]




Commenta l'articolo...

velomagit