Tra i primo anno successo per l'atleta della Cadrezzate che arriva bici in spalla per un problema meccanico, tra i secondo anno vittoria per il portacolori della Sanfiorese | foto Gianfranco Soncini

Campionati Italiani Ciclocross 2016: Bettuzzi e Fontana tricolori allievi

Tra i primo anno successo per l’atleta della Cadrezzate che arriva a piedi per un problema meccanico, tra i secondo anno vittoria per il portacolori della Sanfiorese

Forgaria-Monte Prat (Ud) – Nonostante un problema meccanico nel finale Tommaso Bettuzzi (Cadrezzate) riesce a conquistare il titolo di campione italiano di ciclocross tra gli allievi di primo anno. Dietro di lui Luca Saligari (Melavì Focus Bike)
e il compagno di squadra Lorenzo Pollicini.

Tra i primo anno successo per l'atleta della Cadrezzate che arriva bici in spalla per un problema meccanico, tra i secondo anno vittoria per il portacolori della Sanfiorese | foto Gianfranco Soncini

Filippo Fontana i maglia tricolore sul podio di Monte Prat | foto Gianfranco Soncini

La gara degli Allievi di 2° anno

Festa veneta tra i secondo anno con Filippo Fontana (Ss Sanfiorese) che si è laureato campione italiano ciclocross. Sul podio al secondo posto Tommaso Dalla Valle (Gs Sorgente Pradipozzo) e Federico Ceolin (Libertas Scorzè). I tre sono stati grandi protagonisti della gara sin dal primo giro e si sono giocati l’ultima prova della prima  giornata dei Campionati italiani di ciclocross.

Ordine d’arrivo Campionato italiano Allievi 1° anno

1. Tommaso Bettuzzi (Cadrezzate)
2. Luca Saligari (Melavì Focus Bike)
3. Lorenzo Pollicini (Cadrezzate)
4. Raul Baldestein (Promo Cycling)
5. Emanuele Huez (Tettamanti)
6. Nicolò Buratti (Gcd Pedale Manzanese)
7. Marco Vettorel (Gs Sorgente Pradipozzo)
8. Alessandro Verre (Loco Bikers)
9. Filippo Celi (Vc Città di Marostica)
10. Nicholas Caruzzi (Libertas Ceresetto)

Ordine d’arrivo Campionato italiano Allievi 2° anno

1. Filippo Fontana (Ss Sanfiorese)
2. Tommaso Dalla Valle (Gs Sorgente)
3. Federico Ceolin (Libertas Scorzè)
4. Loris Conca (Cadrezzate)
5. Marco De Piaz (Melavì)

 

foto Gianfranco Soncini

 

[wysija_form id=”1″]




Commenta l'articolo...

velomagit