Granfondo La Garibaldina, tutti i modi e le promozioni per iscriversi all’evento del 17 aprile a Mentana

Granfondo La Garibaldina, tutti i modi e le promozioni per iscriversi all’evento del 17 aprile a Mentana

A poco meno di tre mesi dalla data del 17 aprile, si lavora a pieno regime in casa Gruppo Ciclistico Ciccolini Mentana per l’allestimento della Granfondo La Garibaldina-Memorial Arnaldo e Maurizio Ciccolini

Quinta edizione e tante novità per la Granfondo La Garibaldina-Memorial Arnaldo e Maurizio Ciccolini a cominciare da Fantabici, il nuovo circuito di appartenenza, che aggiunge prestigio alla manifestazione organizzata da Marco Ciccolini e Maurizio Ruggeri, coadiuvati da un gran numero di amici e volontari “garibaldini”.

I percorsi

Sempre due i percorsi previsti per l’edizione 2016: la mediofondo di 82 chilometri e la granfondo di 134 chilometri. E’ inoltre confermata la pedalata “Euro Garibaldina”, ovvero una cicloturistica di 45 chilometri per gli amanti delle pedalate senza fretta: tralasciando l’aspetto agonistico, tutti i tre tracciati permettono a chiunque di assaporare lo spettacolo e la suggestione delle strade e dei comuni attraversati tra la Sabina romana e quella reatina.

Le iscrizioni

Fino a domenica 31 gennaio è possibile iscriversi alla quota agevolata di 25 euro per gli uomini e 22 euro per le donne mentre rimane la quota invariata a 20 euro (uomini) e 15 euro (donne) per tutte le società fuori regione fino alla mattina prima della gara. Il comitato organizzatore regala l’iscrizione a coloro che festeggiano il compleanno nella data del 17 aprile (iniziativa chiamata “festeggiamo insieme”) e per i nati il 4 luglio (“Garibaldino”, riferito al giorno della nascita dell’Eroe dei Due Mondi avvenuta nel 1807 a Nizza). Per quelle cumulative, ogni 10 atleti, una iscrizione è gratuita, ogni 15 valgono due gratuità, 20 per tre gratuità e così via.

Le iscrizioni saranno gestite direttamente dalla segreteria della Granfondo La Garibaldina e potranno essere effettuate con queste modalità.

 

[wysija_form id=”1″]




Commenta l'articolo...

velomagit