Dal 2 gennaio veloMAG.it è online. Grande spazio al ciclismo giovanile senza tralasciare le gare più prestigiose dei circuiti internazionali

veloMAG.it è online. Un nuovo modo di leggere il ciclismo

Il 2 gennaio è iniziata l’avventura di veloMAG.it. Grande spazio al ciclismo giovanile senza tralasciare le gare più prestigiose dei circuiti internazionali

Ce l’abbiamo fatta. veloMAG.it, il nuovo giornale online dedicato al mondo del ciclismo, è online. Abbiamo pensato e realizzato un giornale agile e facilmente consultabile da tutti i dispositivi (pc, tablet e smartphone). Abbiamo scelto di puntare molto sulle foto e sui video, a cominciare dall’home page, dove troverai le notizie più importanti a tutta pagina.

veloMAG.it sarà un giornale social, ti consentirà la condivisione dei contenuti sulle più importanti e diffuse piattaforme.

Navigare nel sito sarà facile: le notizie sono suddivise in sezioni, categoria per categoria, disciplina per disciplina. Alle sezioni già attive (Giovanissimi, Esordienti, Allievi, Juniores, Elite/Under 23, Pedale rosa, Professionisti, Pista, Ciclocross, MTB, Granfondo, Cicloturismo e Ciclostoriche) affiancheremo nelle prossime settimane nuove rubriche per raccontare al meglio il mondo della bici in tutte le sue declinazioni.

Un giornale, una comunità. Invia subito i tuoi comunicati

Ti invito a entrare nella comunità di veloMAG.it. Organizzi una gara? Sei il dirigente o il direttore sportivo di una squadra? Aggiornaci sulle iniziative della tua società. Puoi inviarci i comunicati stampa sulle corse, sull’attività della tua squadra, sulle iniziative conviviali. Correda il tutto con delle foto (larghezza minima 1200px, almeno 5 foto per consentirci di realizzare una gallery) e poi invia il materiale a questo indirizzo: comunicati@velomag.it. Al resto ci pensiamo noi, in pochi minuti l’articolo sarà online.

 

[wysija_form id=”1″]


TAG

Francesco Latini

Giornalista professionista da oltre un decennio. Per dirla con le parole di Guccini appassionato di "politica, ciclismo, storie vere". Direttore responsabile di veloMAG.it


Commenta l'articolo...

velomagit